La Pizzica nel Salento, origini e prossimi eventi nel salentino

Nel Salento, molti anni fa, la popolazione contadina lavorava nelle campagne e il tempo della trebbiatura era il tempo della taranta, un ragno velenoso che si pensava si nascondesse nei grandi covoni del grano.

Nei giorni di fine di Giugno, appena la mietitura terminava, fonti storiche ci raccontano che a Galatina e in altre località del Salento per le strade del paese si teneva la Festa delle Tarantolate o delle cosiddette Pizzicate - giovani donne che durante il raccolto venivano colte da un malore e svenivano nei campi.
La tarantata, impossibilitata a stare in piedi, giaceva al suolo o a letto dove, al ritmo della musica dei tamburelli, muoveva le gambe e i piedi come per schiacciare la tarantola, nella quale si identificava.

Alcuni canti ricordano le grazie dei tarantati chieste a San Paolo, nella chiesetta di San Paolo dove bevevano l’acqua del pozzo in attesa della guarigione.
San Pietro e Paolo sono i santi protettori di Galatina e vengono festeggiati ogni anno il 28, 29 e 30 giugno.

la pizzica salentina - foto - lecce

Capodanno nel Salento: eventi ed offerte aspettando il 2017

Si avvicina l'attesissimo appuntamento per il festeggiamento del nuovo anno, ed anche in terra salentina, c'è chi si organizza con il tradizionale cenone, a casa coi parenti od in uno dei numerosi ristoranti e trattorie della provincia di Lecce, che propongono menu prelibati a prezzi vantaggiosi per l'occasione, e chi, soprattutto fra i più giovani, preferirà godersi l'arrivo del nuovo anno nelle piazze all' aperto più importanti del Salento (ad Otranto con l'Alba dei Popoli, il tradizionale concerto di fine anno organizzato nella città dei martiri, a Nardò con divertimento e musica per il "Party Salento Video Show Live", e nel capoluogo, a Lecce, con il concerto di Capodanno a Piazza Sant' Oronzo, al quale parteciperanno diversi artisti salentini).

Aspettando il Capodanno del 2017, Lecce e le altre destinazioni di primo piano pertanto, definiscono in questi giorni gli ultimi preparativi, mentre locali e discoteche in prima linea e non, completano la loro attività pubblicitaria e preparatoria, per quella che sarà la notte più attesa e vissuta dell'intero anno che sta per chiudersi.

“Festa della luce” ad Otranto, nella città più ad Oriente d’Italia

Il solstizio di quest’estate (ovvero l’inizio dell’estate 2016) coincide proprio con l’estate astronomica di lunedì 20 giugno, intorno alle 22.34, in ritardo di 6 ore rispetto all’anno scorso.

In occasione del giorno più lungo dell’anno, con più ore di luce e il sole nel punto più distante dall’orizzonte, Otranto la più ad est d’Italia, festeggia per 3 giorni nel proprio centro storico l’arrivo dell’Estate con la prima edizione della “Festa della luce” organizzata dalla nuova Pro Loco.

La manifestazione prevede un’attenzione particolare all’astronomia, ai colori e forme che l’universo ci regala, sarà Domenico Licchelli dell’Osservatorio Astrofisico R.P.Feynman e Progetto Polaris a raccontare ed a mostrare le incredibili immagini variopinte catturate dai telescopi, tema della sua conversazione: “Tutti i colori della luce”.

L’appuntamento è per venerdì 17 giugno, Lungomare degli Eroi, con inizio alle ore 21.

Tramonto ad Otranto - Salento

Natale nel Salento 2016: Guida ai presepi viventi salentini

Anche nel Salento, come nel resto d'Italia, il mese di dicembre viene vissuto con la gioia di stare in famiglia in quell’ atmosfera quasi fatata dei paesi tutti addobbati da luci e abeti immensi. Un’occasione pertanto, per ritrovarsi con parenti e amici lontani o semplicemente per vivere il Natale Salentino tipico dei suoi sapori, cucina, tradizioni cristiane.

La storia e la consuetudine del presepe nel Salento ha radici antiche, risale al XVI secolo e si diffuse ampiamente nelle chiese e nelle case, epoca in cui essa si sviluppò in gran parte del meridione d’Italia per l’impulso dato soprattutto da Napoli e dalla Sicilia.

La tradizione presepiale si sviluppò poi, in tutto il Sud Italia nei due secoli successivi grazie agli ordini religiosi della Regola di S. Francesco, in Terra d’Otranto.

Come prenotare il tuo Last Second di fine Giugno in Salento

Spiaggesalentine.it ha allestito negli scorsi giorni i last second sulle ultime disponibilità di Giugno in Salento, che rappresenta il mese maggiormente conveniente per prenotare le proprie vacanze nel Salento.

Scopriamo nei dettagli quali sono le strutture in offerta sulle spiagge del sud Salento in primo piano (Lido Marini, Torre Pali, Pescoluse, Torre Mozza, Torre Vado) e come fare per prenotare al prezzo più vantaggioso e la soluzione più indicata ed ideale, in base alle proprie esigenze di vacanza.

offerte lastsecond salento

Copyright © 2014 SpiaggeSalentine.it - All Rights Reserved - Powered by Envision